Rita Caridi

Giorgio Armani: la collezione al Milano Fashion Show [FOTO]

  • Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

    Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

  • Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

    Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

  • Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

    Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

  • Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

    Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

  • Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

    Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

  • Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

    Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

  • Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

    Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

/

Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

Lapresse / ZUMAPRESS / PPS

Continua il percorso di Giorgio Armani alla ricerca dell’espressione più profonda dell’essere maschile e femminile. Un melting pot di razze e generi che mantengono la loro identità ma si spingono fino al confine per descrivere la propria essenza. E se per la donna è più facile indossare l’abbigliamento maschile, per l’uomo questo significa addolcire il movimento e renderlo più sensuale con capi che lo rendano possibile.
Nuove tecniche di confezione consentono di ottenere lavorazioni double, bordature interne e laserature, creando strutture così leggere da risultare quasi impercettibili al tatto. Materiali pregiati e lussuosi come cashmere e vicuna, cuoio e alligatore offrono un complesso di sensazioni tattili. la gamma dei colori esalta le sfumature del grigio metropolitano: un cromatismo milanese, in cui le stratificazioni di grigio sprofondano a volte in tinte noir, cupe e misteriose, o si evolvono in nuances marroni, calde e decise. Pennellate di tocchi color carta da zucchero e qualche accenno di bordeaux o un leggero tappeto di sfumature verde scuro con riflessi olivastri ottengono effetti a sorpresa.

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters