Rita Caridi

“Photoshoppare” i selfie: roba da narcisisti e psicopatici

“Photoshoppare” i selfie: roba da narcisisti e psicopatici

Scattare foto ormai è un gesto che tutti noi compiamo ogni giorno. Ma se esageriamo a fare gli irrinunciabili selfie, e soprattutto perdiamo molto tempo a modificarli e pubblicarli, allora potremmo essere narcisisti e/o psicopatici

selfieUno studio condotto all’Università dell’Ohio ha rivelato che chi ha la mania di scattare, modificare e pubblicare selfie, in particolar modo se di sesso maschile, potrebbe nascondere comportamenti da piscopatici e narcisisti. “E’ interessante vedere – ha spiegato Jesse Fox, che ha condotto lo studio – come queste persone mostrino tratti antisociali anche e di auto-oggettificazione“. Chi poi, in particolar modo, tende a modificare e “migliorare” la foto prima di pubblicarla, tende a dare più importanza all’apparenza rispetto al significato della foto, al momento in cui è stata scattata ecc. Quindi, ragazze, prima di dare il vostro numero a qualche bel ragazzo, andate a dare una sbirciatina sulla sua bacheca per capire che tipo è.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters