Rita Caridi

Volete venire bene in foto? Ci pensa il posing coach

Volete venire bene in foto? Ci pensa il posing coach

Uscire bene in foto è una della maggiori ossessioni dei giovani e non solo. Ma come fare? E’ nata a tal proposito una nuova figura professionale, il posing coach, che insegna le pose perfette da assumere in foto in base al fisico e al portamento

00_gisele_bundchen_k_1Con l’avanzare delle tecnologie e soprattutto con la continua affermazione della moda dei selfie, tutti cercano un modo per venire bene in posa. A chi non è mai capitato di auto scattarsi delle foto a casa per capire in quale posa veniamo meglio in foto? Ecco così che nasce una nuova professione: il posing coach. Una nuova figura professionale che studia il portamente e il fisico del cliente per dargli infine i consigli giusti per venire in foto come una vera star. Il posing coach è nato principalmente per aiutare i vip, che hanno sempre gli obiettivi dei fotografi addosso. Ma adesso si sta piano piano allargando anche per le persone comuni che vogliono sentirsi star e uscire sempre bene in foto. Ecco alcuni consigli del posing coach Liz Lark per avere sempre una postura corretta:
– Creare una “S” con il corpo portando il fianco destro in su avanzando leggermente con la gamba e il piede sinistro.
-Per valorizzare il lato B bisogna mettersi leggermente di spalle rispetto all’obiettivo poi piegarsi un pochino in avanti.
-Per sembrare più magre e assottigliare in punto vita, mettete le mani sui fianchi.
-Per evitare di sembrare eccessivamente magre potete mettere le mani sui fianchi, ma in modo asimmetrico, quindi una più su ed una più giù.
-Per far sembrare le gambe più lunghe e slanciate invece bisogna metterne una inclinata in avanti o leggermente piegata e tenere l’altra dritta.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters