San Valentino 2015: tra pentole e fornelli col proprio partner

A San Valentino l’intesa all’interno della coppia non si ricostruisce più con weekend romantici o cene costose, ma in cucina tra pentole e fornelli

coppiaSecondo 7 esperti su 10 è proprio la cucina, infatti, il luogo dove consolidare i rapporti sentimentali nella festa degli innamorati attraverso complicità e sensualità. Lo indica uno studio del Polli Cooking Lab. Se una volta gli uomini andavano “presi per la gola”, secondo il 52% degli esperti oggi sono proprio loro a doversi mettere ai fornelli per riuscire a conquistare la propria partner. La preparazione di ricette pensate appositamente per “lei”, come simbolo del proprio amore, è in grado di stupire (62%), coinvolgere in un gioco di seduzione (55%) e stimolare tutti i suoi sensi (48%). Per riaccendere la passione, dunque, la propria dimora diventa molto più stimolante ed efficace dei ristoranti (49%), delle spa (44%) e dei locali (36%). I motivi? Offre più spazio per momenti intimi (66%), rende più romantico un sereno tete-à-tete (57%) e stimola il “gioco” lontano da occhi indiscreti (48%). Le raccomandazioni di seduzione degli esperti prendono spunto da ricette intriganti, capaci di far scoccare la scintilla della passione a San Valentino e rendere la serata piu’ coinvolgente. Per 4 esperti su 10 (42%), stupire la propria dolce metà seducendola in cucina risveglia l’eros nella coppia: fondamentale diventa l’originalità, la simpatia nel coinvolgerla (38%) e la sicurezza ai fornelli (35%). Passa in secondo piano, invece, il romanticismo che risulta indispensabile solamente per il 30% degli intervistati e questo dato rivela la scelta sempre meno frequente delle classiche tattiche amorose, come la scatola di cioccolatini e il mazzo di rose rosse, oramai in disuso e fuori moda. Perchè la cucina rappresenta il luogo dove ridare linfa alla propria relazione sentimentale? Per il 66% degli esperti interpellati la cucina riesce a risvegliare i sensi assopiti dalla routine della vita quotidiana. Per il 59% è il tempio della complicità, dove si può rivalutare l’importanza del ruolo del gioco (55%) e del desiderio di conoscersi sempre più a fondo (54%). Secondo il parere degli esperti quindi la cucina batte la camera da letto (40%) e il soggiorno (33%). Per quanto riguarda le ricette da preparare a San Valentino con la propria dolce metà, gli chef consigliano di dare risalto a tutti quegli aspetti delle pietanze che possono far divampare il fuoco dell’amore: il colore dei piatti (61%), i profumi (54%) e il gusto stimolante (52%).