Caterina Marino

Giusy Buscemi a Mitindo: “con ‘ Un passo dal cielo’ ho scoperto la bellezza dei paesaggi trentini, ma mi manca il mare”

Giusy Buscemi a Mitindo: “con ‘ Un passo dal cielo’ ho scoperto la bellezza dei paesaggi trentini, ma mi manca il mare”

Tanti sogni e progetti, ma al primo posto per lei c’è la famiglia

giusy buscemiUna voce calda e gentile, è quella della bellissima attrice siciliana Giusy Buscemi, che ci dedica un pezzetto del suo tempo, concedendoci un’intervista esclusiva. A due anni dalla vittoria di Miss Italia la sua carriera è cresciuta, e la sua vita è cambiata molto. Dalla piccola realtà siciliana, si è trasferita nella Capitale, della quale non ha tardato ad innamorarsi.

Ti manca la Sicilia, la tua vecchia vita?

” Non è stato un distacco vero e proprio, appena riesco torno, poi i miei genitori vengono spesso a trovarmi. Subito dopo la vittoria di Miss Italia mi sono trasferita a  Roma,  mi sono iscritta a Lettere e Recitazione. La Capitale  mi ha accolta bene, mi piace la vita qui, ma ancora il mio orologio biologico è programmato per i ritmi dilatati del Sud, penso di arrivare in un posto in 5 minuti invece poi ce ne impiego 50. Il mio lavoro mi consente di fare un sacco di belle esperienze, come quella di viaggiare, con ‘ Un passo dal cielo’ ho scoperto la bellezza dei paesaggi trentini, ma mi manca il mare”

Seppure giovanissima hai recitato in diversi film, qual è il personaggio al quale sei più affezionata?

“Ho iniziato ad interpretare piccoli ruoli, come in’ Don Matteo’, ‘La dama velata’, ‘La Bella e la Bestia’, ed ora il ruolo più lungo di in ‘Un passo dal cielo’. Ma sono una romantica, e se dovessi, scegliere dei ruoli, direi che i miei preferiti sono stai quelli in ‘La dama velata’ e ‘La Bella e la Bestia’. Mi piace recitare con abiti d’epoca, mi piacciono le atmosfere fiabesche.”

Progetti per il futuro?

“Mi voglio laureare, voglio continuare a fare il mio lavoro, mi piacerebbe recitare in un film ambientato nel passato, o anche un  film Disney, poi sto facendo un corso di sommelier perchè voglio portare a termine un progetto insieme a mio padre che è socio di una cooperativa vinicola. Ma il mio vero sogno è quello di avere una famiglia, che è la vera cosa solida della vita, voglio un uomo forte come una roccia e dei bambini.”

Come definiresti la tua vita in questo periodo?

“Equilibrata. Il mio segreto sta nel non avere grandi aspettative, sono pronta alle delusioni, ma mi continuo ogni giorno ad impegnare, lavoro duro, prendendo il mio pezzo di felicità giorno per giorno, non mi affanno a pensare cosa succederà domani. Poi c’è la fede che mi aiuta tanto. Non mi manca nulla.”


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters