Valentina Ferrandello

Lo scambiano per Gesù: la bizzarra avventura di un italiano in Zambia

Lo scambiano per Gesù: la bizzarra avventura di un italiano in Zambia

Quando la realtà supera i confini: è successo in Zambia, dove un turista italiano è stato scambiato per Gesù a causa delle sue sembianza fisiche, ed i passanti hanno iniziato ad inginocchiarsi e baciare le sue mani

20150325_gesu-son-of-godL’avventura che ha vissuto un turista italiano durante il suo viaggio in Zambia ha davvero del singolare. Stava percorrendo le strade di Chipata, quando ad un certo punto intorno a lui si è radunato un gruppo di persone  che con occhi estasiati lo guardavano, un misto fra curiosità e stupore. Perchè tanto scompiglio intorno al turista Antonio Boretti? Semplicemente perchè le persone del villaggio lo hanno scambiato per Gesù! L’episodio ha davvero del bizzarro, però  effettivamente è quello che è successo, documentato dalle foto che, chi era in compagna di Boretti, ha scattato. Il turista infatti ha delle sembianze fisiche che si avvicinano molto a come Gesù è stato da sempre raffigurato nel culto occidentalizzato: barba e capelli lunghi, carnagione chiara, tunica bianca con una sciarpa rossa, sandali. Molte persone del villaggio credendo di essere davanti al Nazareno, increduli, hanno iniziato ad offrirgli doni di qualunque tipo, con stupore  dello stesso Boretti che ha fatto fatica a capire cosa gli stava succedendo. La notizia ha fatto il giro dei quotidiani e notiziari africani, come This is Africa, che ha peraltro commentato l’episodio con un pizzico di sarcasmo verso la cultura occidentale, accusata di aver influenzato con le sue raffigurazioni forzate, anche la cultura africana. Di fatti, gli  africani non sono il primo popolo cattolico che punta il dito contro la cultura occidentale che da sempre ha raffigurato il signore Gesù con un colorito latteo e capelli quasi biondi, il che, a detta loro, è matematicamente impossibile visto che Gesù e nato e cresciuto in Medioriente,  dove gli uomini biondi con gli occhi chiari non sono  di certo la normalità.

 

 

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters