Rita Caridi

Mangiarsi le unghie: il “vizio” dei perfezionisti

Mangiarsi le unghie: il “vizio” dei perfezionisti

Sono tantissime le persone col vizio di mangiarsi le unghie, un gesto involontario e automatico quasi sempre causato da situazioni di stress e tensione

imageMangiarsi le unghie é un gesto involontario che tantissime persone al mondo compiono spesso senza accorgersene. Ma cosa c’é dietro questo “vizio”? Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Behavior Therapy and Experimental Psychatry chi ha la cattiva abitudine di mangiarsi le unghie é una persona perfezionista, impaziente e che tende ad annoiarsi rapidamente. Lo studio é stato condotto su una campione di 48 persone sottoposte a diverse situazioni: una di noia, una di stress e una di frustrazione. I risultati hanno dimostrato che le persone esaminate hanno iniziato a mangiarsi le unghie nei momenti di noia, e quindi questo vizio non é collegato all’ansia come é comune pensare, bensì all’insoddisfazione e alla noia. La tendenza a compiere gesti ripetitivi e spesso involontari (come anche il fastidioso tic fatto con le penne a scatto) é tipica delle persone perfezioniste, che non riescono mai a rilassarsi e a raggiungere i loro obiettivi.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters