Rita Caridi

Parigi Fashion Week 2015: la donna bon ton di Chloè [GALLERY]

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

/

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il capo dominante delle sfilate della Parigi Fashion Week 2015 è stato il cappotto. Tra le maison che ne hanno fatto un must irrinunciabile c’è Chloè, che fa sfilare dei paletot militari lunghi fino ai piedi, soprabiti di maglia, giacconi grigioverdi che diventano perfino mantelle e pastrani di shearling. Una collezione che ricorda gli anni ’70, con abiti hippy rivisitati, che hanno un tocco di bon ton. Colori soft come il bianco e il lilla sono alternati a fantasie a fiori o patchwork di velluti. Gilet, shorts, tuta in denim corta, giaccotto di pelo smanicato, tailleur pantalone, e tanto altro sfilano sulla passerella di Chloè. Una collezione sobria e chic.

 

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters