Valentina Ferrandello

“Ragazza con bici nera, ti cerco” il romantico annuncio di un giovane per ritrovare l’ anima gemella incrociata per strada

“Ragazza con bici nera, ti cerco” il romantico annuncio di un giovane per ritrovare l’ anima gemella incrociata per strada

“Ragazza bici nera, ti cerco. Ragazzo vespa rossa innamorato!! Incontrati al semaforo il 19 marzo alle 18.20” sono le poche parole con cui un giovane sta tentando di ritrovare una ragazza avvistata fugacemente per strada

105453697-5124c9be-4fcb-4dd4-9e53-8f6c639ca40fQuando il romanticismo non ha confini e quando la realtà sembra essere proprio la storia di un film, speriamo, a lieto fine. E’  la strana e simpatica vicenda che sta impazzando a Bologna, dove un giovane, ha affisso ad un semaforo il cartello con cui cerca una ragazza che ha visto per strada, proprio passare a bordo della sua  bicicletta nera a quel semaforo e poi dileguatasi. E galeotto fu proprio quel semaforo che, come scrive nel cartello, il 19 Marzo alle 18.20 per la precisione in via Massarenti, ha fatto si che con un solo sguardo la scintilla fra i due sia scoccata. ma il tempo e il posto non sono stati sicuramente favorevoli a questo amore. In pochi secondi il semaforo è diventato verde e la ragazza si è dileguata fra il traffico della città, lasciando al giovane una strana sensazione di abbandono e smarrimento nel cuore. Tanto da non poterci pensare due volte a scrivere a mano su di un grezzo foglio queste parole: “Ragazza bici nera, ti cerco. Ragazzo vespa rossa innamorato!! Incontrati al semaforo il 19 marzo alle 18.20” con alcuni riferimenti per farsi trovare a sua volta qualora la misteriosa donna leggesse quel messaggio a lei rivolto. ma come assicurarsi che la ragazza che si dichiari sia realmente lei? Il ragazzo ha studiato un metodo per non essere vittima di qualche scherzo da parte di qualche ragazza che potrebbe prendersi gioco di lui. Nel messaggio infatti ha lasciato il proprio indirizzo email a cui la ragazza dovrà rispondere scrivendo il numero di marca della sua bici. ma la domanda sorge spontanea: innanzitutto che necessità c’è di questa autenticazione dato che, se il giovane si è innamorato, dovrebbe ricordarsi perfettamente il viso della sua amata. Seconda cosa, è improbabile che il giovane nella frazione di quella manciata di secondi al semaforo abbia fatto in tempo a vedere  la marca della bici nera della ragazza prima che lei ripartisse, e dunque il suo annuncio potrebbe essere oggetto di facili burle e scherzi.  Piccoli problemi tecnici che ci si augura che il giovane potrà  risolvere.

La storia non è passata inosservata nella città, tanto che è iniziata una massiccia condivisione e circolazione della relativa foto del cartello su tutti i social network per cercare di aiutare il romantico ragazzo a ritrovare quella che potrebbe essere la sua dolce metà. Ci si augura che questa romantica trovata non cada nel dimenticatoio e che il coraggio e la fantasia di questo ragazzo sia premiata, perchè l’amore deve trionfare, sempre! Rivolgiamo quindi l’appello anche noi della redazione alla ragazza, fatti viva perchè l’uomo della tua vita ti sta cercando!


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters