Laura Zavettieri

Colori capelli 2020: Il biondo aureo

I colori capelli di tendenza per il 2020: il biondo aureo (o golden blonde) la nuance più amata del momento

Se da un lato il must per quanto riguarda il settore dell’haistyling degli ultimi anni è stato sicuramente l’effetto silver (adottato da tante celebrità del cinema e della musica come Lady Gaga e Pink), è innegabile che le donne stiano riscoprendo la voglia di sfoggiare capelli dorati, decisamente più caldi e femminili.

Chiara Ferragni, anche grazie al suo rinomato blog “The Blonde Salad” ha fatto del biondo aureo un vero e proprio tratto distintivo, tanto da comparire come testimonial nella recente campagna pubblicitaria dell’emblematico titolo “Oh my Gold!” di Pantene.

Ma come si fa ad ottenere quei meravigliosi riflessi caldi e solari della fashion blogger più famosa del mondo? In questo articolo vediamo alcuni consigli per procedere con sicurezza. 

Biondo aureo : come ottenerlo e quali sono le precauzioni da osservare

Per le donne che hanno capelli naturali di tonalità castano scura ma desiderano raggiungere una perfetta sfumatura di biondo dorato, è importante seguire alcuni passaggi fondamentali per ottenere un risultato davvero eccellente.

Nel caso si decida di affidarsi ad un salone professionale di parrucchieri, è consigliabile portare con sé un’immagine di riferimento che rappresenti esattamente la tonalità di biondo che si desidera, onde evitare spiacevoli quanto inconsapevoli errori.

E’ importante tener presente che, in caso di capelli castani, la semplice colorazione può non essere sufficiente e potrebbe essere necessario ricorrere ad una decolorazione; più scuro è il colore di base, più sessioni potrebbero essere necessarie per raggiungere il livello desiderato biondo dorato.

Biondo Aureo : come scegliere la tonalità perfetta

Una volta che si è deciso di intraprendere la strada verso il biondo aureo, è importante scegliere la tonalità che meglio si adatta alle nostre esigenze e caratteristiche. Per chi è già bionda (naturale o decolorata), è possibile passare ad una morbida nuance di biondo aureo in maniera decisamente più agevole. E’ sufficiente infatti riscaldare la propria tonalità di base con riflessi dorati e luminosi. Per le brune, invece, il discorso si complica un po’, anche se in realtà passare ad un biondo caldo dorato è decisamente più semplice rispetto ad un passaggio drastico ad un biondo freddo o addirittura ad un silver. Quando si tratta di colorare i capelli in modo che assumano una tonalità biondo dorato, è importante partire da una profonda conoscenza del colore di base dei capelli. Se si parte da una base particolarmente scura, è meglio affidarsi ad un professionista esperto, dato che il passaggio ad una tonalità così chiara richiederà quasi sempre una prima fase di decolorazione. Per coloro che invece hanno i capelli biondi o castano chiari, è possibile affidarsi a prodotti per la tintura dei capelli a casa propria come L’Oréal Paris Féria nella nuance Dark Gold Blonde.

Come prendersi cura dei capelli biondo aureo

Una volta raggiunta la tonalità desiderata, è importante prendersi cura al meglio dei capelli grazie all’utilizzo quotidiano di prodotti specifici che contribuiscano a mantenere inalterato il colore e le sfumature dorate. La Pantene ha creato appositamente per coloro che desiderano far brillare i propri capelli biondi una linea chiamata Pantene Protezione Colore composta da Shampoo, Balsamo e Maschera idratante.


Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 1 vote.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters