Laura Zavettieri

Frangia aperta o corposa: tendenza capelli

I momenti cruciali nella vita di una donna, sono spesso sottolineati da un cambiamento drastico nel look, soprattutto per quanto riguarda i capelli

Per coloro che non desiderano operare qualcosa di troppo eccessivo ma hanno comunque voglia di rinnovare la propria immagine, può essere utile affidarsi alla cara e vecchia frangia, un vero e proprio must per il 2020. Naturalmente, è molto importante scegliere il giusto stile di frangia in base alle proprie caratteristiche fisiche e alle proprie esigenze e stile di vita. Sono tante le celebrità che in questi primi mesi del nuovo anno hanno optato per un cambio di look con tanto di frangia in bella mostra. Uno degli stili più amati del 2020 per quanto riguarda le frange è sicuramente quello della frangia aperta, adottato recentemente anche dall’attrice di 50 sfumature di grigio Dakota Johnson.

Ma quali sono le tendenze moda relative alla frangia del 2020? Scopriamo in questo articolo.

Frangia aperta

Si tratta di una rivisitazione del classico stile alla Brigitte Bardot, una frangia che si divide al centro della fronte creando delle morbide onde sui lati del viso.

Tra le celebrità che hanno adottato questo look troviamo la cantante Camila Cabello e l’attrice Dakota Johnson.

La frangia aperta è ideale per tutte le donne che puntano ad una eleganza rilassata, dove l’effetto seducente è creato dai particolari; la frangia aperta, infatti, è composta da tante piccole scalature diverse che creano un effetto complessivo molto leggero e dinamico.

Sam Burnett, proprietario e direttore creativo di Hare & Bone, una volta ha affermato che l’elemento più cruciale della frangia aperta è quello di riuscire a creare un’amalgama perfetta con il taglio di capelli prescelto. In questo caso, la frangia aperta è ideale sia per tagli lunghi e lisci sia per bob asimmetrici e scalati.

Frangia netta e molto corta

Si tratta sicuramente del must a livello di hairstyling dell’anno 2020. La frangetta corta, in realtà, prende spunto da modelli ed icone di stile di molti decenni fa, come la sempre meravigliosa Audrey Hepburn e la dark lady Bettie Page. L’attrice ex bambina prodigio Emma Watson ha debuttato con il suo nuovo taglio con tanto di frangetta corta e ondulata sul red carpet del party che Vanity Fair ha organizzato per la serata degli Oscar. La parte migliore di una frangia super corta come questo è che regala davvero un tocco iper chic ad ogni lunghezza e consistenza dei capelli. Il bob ispirato a Giovanna D’Arco di Zendaya presentato allo scorso Met Gala ha dato una svolta moderna a questo stile prettamente anni ‘50.

L’acconciatore Vernon François ha recentemente dato a Lupita Nyong’o uno stile davvero originale contribuendo a far crollare il mito che le frange (soprattutto quello micro9 stanno bene solo a chi ha i capelli liscissimi.

Attenzione alle proporzioni del viso : la frangia corta, sebbene possa essere sfoggiata a qualsiasi età, è prettamente consigliata per le ragazze con il volto particolarmente minuto ed affilato. Le donne che vantano una fronte piuttosto alta, dovrebbero evitare questo modello e optare per una frangia classica di media lunghezza.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters