Rita Caridi

Leggere rende il cervello giovane

Leggere rende il cervello giovane

Leggere-Gibson-Claire-McGuire-Regester  Se vi piace leggere e leggete molto allora consideratevi fortunati, se invece non siete abituati a leggere allora armatevi di tanta buona volontà e iniziate a leggere perchè non può farvi altro che bene. L’esperto Robert Wilson della Rush University Medical Center in Chicago ha seguito 294 individui per molti anni fino alla morte. I volontari hanno dovuto riempire un questionario sui loro stili di vita e libro1passatempi, in modo tale da far avere ai ricercatori tutte le informazioni riguardanti i partecipanti e il loro rapporto con la lettura. Inoltre i cervelli dei partecipanti una volta morti sono stati analizzati, alla ricerca di eventuali segni anatomici di demenza o danni neurali. Da questo studio è emerso che gli amanti e praticanti della lettura e anche della scrittura, avevano una mente più giovane rispetto a coloro che non si sono mai o quasi mai dedicati a uno di questi passatempi. Quindi quando passate davanti ad una libreria, fermatevi e cercate qualcosa che possa interessarvi in particolar modo. Una volta che inizierete a leggere non potrete più farne a meno, perchè i libri sono come le ciliegie: uno tira l’altro.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters