Rita Caridi

Massimo Giorgetti è il nuovo direttore creativo di Pucci

Massimo Giorgetti è il nuovo direttore creativo di Pucci

Dopo la notizia del passaggio del direttore creativo Peter Dundas da Pucci a Cavalli ecco il nome di chi ha preso il suo posto: Massimo Giorgetti. Sarà lui il nuovo stilista di Pucci. Il valzer di nomine era nell’aria da tempo, con il creativo di Rimini tra i nomi più in quota per prendere il posto […]

 Valentina Ferrandello

Dopo anni di fedeltà Peter Dundas tradisce la maison Pucci e preferisce il gruppo Cavalli

Dopo anni di fedeltà Peter Dundas tradisce la maison Pucci e preferisce il gruppo Cavalli

Peter Dundas dopo 7 anni di impegno per il Brand Pucci diventerà il nuovo direttore creativo dei gruppo Roberto Cavalli Peter Dundas sarà la nuova mente creativa per le collezioni firmate Roberto Cavalli. Lo stilista norvegese ha da poco concluso la trattativa che lo slega definitivamente dalla Maison Pucci, al quale era legato da  ben […]

 Rita Caridi

Emilio Pucci: occhiali da sole a gatto e ironici

Emilio Pucci: occhiali da sole a gatto e ironici

Arrotondati o un po’ a gatto e perfino ironici, leggermente Seventies ma senza tempo: sono gli occhiali Pucci, una assoluta novità della casa fiorentina, frutto di una licenza con Marcolin. Il lancio mondiale avverrà stasera, a conclusione del primo giorno di sfilate haute couture, con cocktail e cena all’Ambasciata Italiana di rue de Varenne. Ad […]

 Rita Caridi

Cities of the World: Pucci si ispira a sei città [FOTO]

Cities of the World: Pucci si ispira a sei città [FOTO]

Cities of The World è il nuovo progetto della maison Emilio Pucci. Sei foulard di seta dedicati a sei bellissime città: Roma, Firenze, Parigi, Shangai, Hong Kong e New york. Le sei città sono rappresentate da una stampa dipinta a mano raffigurante un simbolo della città.  Ecco le immagini dei bellissimi foulard:

 Rita Caridi

Le nuove collezioni guardano ad Oriente

Le nuove collezioni guardano ad Oriente

Damaschi cinesi e colli alla coreana, kimono di seta e cinture ad obi, disegni geometrici e perfino abiti che sembrano origami. Le aziende della moda sembra abbiano voglia di rendere omaggio all’Oriente, dal Sol Levante all’Himalaya, con un linguaggio simbolico che sceglie le stoffe e i disegni tipici della seduzione asiatica. Modernizzati, ripensati o addirittura […]