Rita Caridi

Arriva la stampante 3D che legge il pensiero

/

ThinkerThing-537x404E’ una creazione di una società cilena, Thinker Thing, ed è una stampante 3D che si controlla col pensiero. L’idea è nata da Brian Salt che sin da bambino sognava di poter creare qualsiasi cosa col semplice pensiero. Un sogno che sta diventando realtà grazie alla sua determinazione. Lo scorso 8 maggio Brian Salt ha indossato un elmetto EEG EmotivEPOC, si è collegato ad un computer e usando un software di sua invenzione ha assistito alla creazione del primo oggetto progettato con la mente. La società Thinker Thing vanta tante menti eccellenti che negli ultimi anni sono riusciti a fare dei progressi straordinari per riuscire ad eliminare le barriere tra cervello e computer. Così è stato creato un sotware, chiamato Dream, che si interfaccia con l’utente usando un approccio evolutivo. Dream crea un oggetto 3D partendo da una specie di seme genetico che il software cercherà di evolvere modificandone le caratteristiche in maniera graduale. Il progetto è dedicato maggiormente ai bambini perchè, a differenza degli adulti, sono in grado di sognare ad occhi aperti.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters