Rita Caridi

La coraggiosa storia di Pradnya: colpisce il suo aggressore e lo trascina dalla polizia

La coraggiosa storia di Pradnya: colpisce il suo aggressore e lo trascina dalla polizia

Si sentono spesso storie di donne, giovani e adulte, aggredite, rapinate o violentate da uomini bruti. Meno spesso si sente parlare della forza delle donne, che a volte, trovano il coraggio di reagire

10849945_766946420060435_1339564787454955854_nOgni giorno sui giornali, in tv e alla radio si sentono storie di donne aggredite, violentate, uccise o derubate. Oggi però, vogliamo parlare di una storia, che, grazie alla forza e al coraggio della protagonista, ha avuto un lieto fine. Pradnya Mandhare, una ventenne studentessa di Mumbai, stava aspettando il treno in una zona periferica di Vile Parle, per tornare a casa dopo aver seguito le lezioni al Sathaye College, quando è stata aggredita da un uomo visibilmente ubriaco. Mantenendo la calma Pradnya ha colpito l’uomo con uno zaino e, una volta stordito, l’ha trascinato, tenendolo dai capelli, fino alla stazione di polizia più vicina. “Le donne devono sapersi difendere, non restare in silenzio e non avere paura di rivolgersi alle forze dell’ordine” ha detto la ragazza che è già diventata popolare, quasi un’eroina, in India.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters